Torre Inserraglio in Puglia

Torre Inserraglio è una bellissima località balneare e turistica della costa ionica salentina.

Politicamente appartenente al comune di Nardò, Torre Inserraglio è facilmente raggiungibile sia percorrendo la strada provinciale che collega Lecce a Gallipoli, che percorrendo la litoranea ionica; in quest’ultimo caso, la località si trova tra Sant’Isidoro e Porto Selvaggio, entrambe note località turistiche.

L’intera area di Torre Inserraglio è oggi tutelata come riserva, in quanto ospita un territorio con particolari caratteristiche naturalistiche: fondali ricchi di informazioni utili a coloro i quali studiano il territorio, nonché una flora e una fauna tipiche della costa ionica e, ovviamente, l’immancabile presenza di una fitta vegetazione tipica della macchia mediterranea.

La costa è caratterizzata da scogli di modeste dimensioni, bassi e frastagliati che favoriscono la creazione di insenature e calette medio-alte che si alternano con fazzoletti di sabbia dorata che favoriscono l’ingresso in acqua.

Il mare è particolarmente suggestivo, anche grazie ai giochi di luce che si creano con la penetrazione dei raggi nelle acque più profonde. Il blu intenso del mare che si perde all’orizzonte si attenua man mano che ci si avvicina alla costa bassa e sabbiosa.

I fondali sono un punto di riferimento per gli studiosi, ma anche per gli appassionati di escursioni subacque.

La particolare location, ampiamente tutelata da eventuali interventi strutturali ad opera dell’uomo, offre la possibilità di passare delle giornate in totale relax in riva ad uno dei tratti costieri più belli e suggestivi del Salento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.