Torre Suda

Torre Suda è una località balneare della costa ionica salentina, frazione del comune di Racale, nella provincia di Lecce.

La località prende il nome dalla torre costiera che spicca sul suo territorio; la torre risale ad un’epoca lontana in cui il sovrano Carlo V volle costruire un cordone di torri costiere a difesa dell’intero territorio, martoriato dai continui attacchi di pirati e saraceni.

Per raggiungere la località è sufficiente seguire la strada provinciale che collega Lecce a Gallipoli e, una volta superate le uscite per Gallipoli, proseguire in direzione Santa Maria di Leuca: la località è segnalata sulle insegne stradali.

Il territorio circostante la marina di Torre Suda è caratterizzato da una costa variegata, che potrebbe definirsi come un misto delle località presenti sull’intero territorio.

Certamente la costante rimane la bellezza dei luoghi.

La costa dell’intero litorale del territorio di Torre Suda, nonché di quello circostante, è caratterizzata da costoni rocciosi di modestissime dimensioni che si alternano e, talvolta si mescolano, a fasce di sabbia grezza, frutto probabilmente anche dell’azione erosiva del mare e del vento che, nel corso dei secoli, hanno modificato le peculiarità del territorio roccioso.

Incastonate tra i modesti costoni rocciosi si possono scorgere delle calette che rendono più agevole l’ingresso in mare.

Il mare è costituito da un mix tra acqua cristallina e trasparente e fondali modestamente profondi, ma ricchi di vegetazione marina e della inconfondibile fauna che trova nelle piccole rocce l’habitat ideale per stanziarsi e riprodursi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.