Festa de lu mieru

Carpignano Salentino è ormai famosa e abituale location della “Festa de lu mieru”, una folkloristica festa paesana che ogni anno conta migliaia di presenti.

Canti popolari, danze folkloristiche e, soprattutto, fiumi di vino (in dialetto “mieru”) sono gli immancabili ingredienti del settembre salentino: la festa “de lu mieru” si tiene ogni anno nei primissimi giorni del mese di settembre, quando il caldo afoso dell’estate sembra diradarsi e bere un bicchiere di vino secco e corposo diventa più piacevole.

La festa nasce per caso verso la metà degli anni Settanta, quando un gruppo di artisti danesi viene ospitato nel paesino e decide di tentare una via innovative di crescita culturale: “barattare” le peculiarità artistiche del folklore danese con quelle salentine per creare qualcosa di speciale e suggestivo dalla commistione dei diversi stili.

La festa de lu mieru, la regina delle sagre salentine, si differenzia dalle altre feste locali per essere stata la prima festa non legata alla vita o alle gesta di un santo o del santo patrono locale. La festa nasce per creare una situazione di divertimento e svago per tutta quella popolazione, prettamente contadina, le cui giornate sono scandite sempre dalle stesse attività nei campi. Giochi, musica, divertimento, degustazione di prodotti tipici salentini e tanto vino sono solo la ricetta base di questa festa spumeggiante, che ogni anno viene arricchita con programmi nuovi ed ospiti d’eccezione.

Per raggiungere la festa basta percorrere la strada provinciale che collega Lecce a Maglie e seguire le indicazioni per Martano e, giunti in prossimità del piccolo borgo, per Carpignano Salentino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.