Sagra della Sceblasti

Il territorio salentino è ricco di tradizione e cultura, feste religiose e prodotti tipici che devono essere sponsorizzati per consentire ad un pubblico sempre più vasto di apprezzare le peculiarità del territorio.

A Zollino, ogni anno, nel mese di agosto, si tiene la consueta Sagra della Sceblasti, una specialità gastronomica territoriale sconosciuta anche ai locali!

La sagra nasce nel 1996 dall’esigenza di esportare questa leccornia gastronomica, conosciuta, quantomeno con questa denominazione, solo nel circondario di Zollino e approfittare dell’occasione per organizzare due piacevoli serate all’insegna del divertimento e dell’allegria. L’evento nel tempo si è ingrandito ed oggi si presenta come ricco di stand enogastronomici e attrazioni di vario genere, come spettacoli musicali e rassegne con ospiti illustri.

Negli stand enogastronomici le leccornie sono tante e varie, ma certamente la regina dell’evento è la “sceblasti”. Il termine deriva dal griko, una lingua sviluppatasi nell’entroterra salentino ad opera di una forte influenza greca, e significa “senza forma”. La sceblasti, infatti, è un composto a base di farina che, stante la quantità di ingredienti, non riesce ad avere una forma determinata e definita come ad esempio il pane.

La sceblasti potrebbe essere descritta come una focaccia o un “pizzo” (prodotto da forno tipico del Salento) composto da farina, zucchine, olive, cipolla, zucca, olio, peperoncino, sale e capperi, tutti ingredienti sapientemente lavorati dalle mani delle donne zollinesi che nel tempo hanno tramandato quest’arte di madre in figlia per far sì che il prodotto giungesse a tutt’oggi con il suo inconfondibile sapore tradizionale.

La Sagra della Sceblasti si svolge ogni anno a Zollino il 2 e 3 Agosto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.