Palazzo D’Aquino

Nella cittadina di Casarano, sorge uno dei più grandi palazzi del Salento, soprannominato dalla popolazione locale con l’appellativo di “casteddhru” che vuol dire appunto: castello. Edificato interamente in carparo, una pietra locale dal colore giallastro dispone di una facciata che misura ben 120 metri di lunghezza.

Nel corso della storia fu sede feudale nel XIV secolo per poi passare successivamente ai Tomacelli, poi ai Caramanico ed infine ai D’acquino, che lo ristrutturarono, a causa dell’eccessivo stato di abbandono in cui versava.

All’interno dell’edificio si può ammirare, ancora intatta, la cappella di Sant’Anna, situata  al primo piano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.