Il Castello di Corigliano D’Otranto

A pochi passi dalla città di Otranto, troviamo il Castello di Corigliano D’Otranto. Nel cuore del centro storico di questo paese della Grecìa Salentina, sorge uno dei più grandi castelli gentilizi del Salento. La fortezza si estende su di una superficie di 730 metri quadrati con un perimetro quadrangolare con quattro alti torrioni situati ai lati. Il Castello di Corigliano D’Otranto è uno dei pochi Castelli del Salento a conservare fino ai giorni d’oggi, l’originario fossato che ne circonda il perimetro. Da secoli privato della sua acqua, ora è un immenso spazio percorribile, utilizzato dall’amministrazione locale, per eventi e manifestazioni. Il ponte levatoio invece è andato distrutto e al suo posto è stato costruito un passaggio in pietra che collega l’imponente portone d’ingresso, alla piccola piazzetta antistante. La facciata del Castello di Corigliano D’Otranto fu inoltre, nel corso dell’epoca barocca, abbellita con ricche decorazioni in pietra leccese, come accadeva alla maggior parte dei monumenti antichi del Salento intorno al 1600.
Attualmente il Castello è sede di numerose iniziative culturali e artistiche, inoltre, tra le sue mura è attivo il Museo Multimediale della Greca Salentina dove vengono custoditi importanti documenti inerenti al passato storico-antropologico dell’intera area di origine Grica del Salento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.