Spiaggia di Marina Serra

A pochi chilometri da Santa Maria di Leuca, sul litorale adriatico salentino, Marina Serra regala ai suoi visitatori un panorama molto suggestivo.

Marina Serra, assieme alla località denominata Tricase Porto, è incastonata in una vasta insenatura naturale lunga circa 8 chilometri. L’insenatura è, inoltre, caratterizzata dalla presenza del promontorio del Calino, nonché dal Canale del Rio.

Le caratteristiche territoriali principali del sito sono le rocce, i fiordi e la rigogliosa vegetazione tipica della macchia mediterranea, costante del panorama salentino.

Il sito è frequentato molto da chi è in cerca di relax, lontano dal chiasso estivo, tipico delle località turistiche.

L’area è caratterizzata da alti costoni rocciosi che rendono impervio l’accesso al mare e forse per tale ragione non è consigliabile per le famiglie o comunque per chi ama la spiaggia sabbiosa. Le rocce sono molto suggestive e rendono il terreno ripido e l’accesso all’acqua disagevole, ma consentono certamente di provare l’ebbrezza di un tuffo nel mare cristallino.

L’acqua pura incontaminata segue diverse scie di colore, tutte tonalità del blu, che cambiano a seconda dell’inclinazione del sole e della penetrazione dei raggi solari.

Singolare lo spettacolo garantito dall’alba osservata da questi costoni rocciosi.

Da non sottovalutare la bellezza del sotto costa di Marina Serra: percorrendo l’intero tratto si ha la possibilità di ammirare la  spettacolare grotta detta della “Matrona”, che è raggiungibile solo via mare e che offre uno spettacolare gioco di riflessi d’acqua che tingono le pareti di varie tonalità di azzurro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.