Santa Cesarea Terme

Santa Cesarea Terme è frequentata anche durante la stagione invernale da italiani e da stranieri che hanno bisogno di ritemprare le proprie energie. Qui infatti, si trovano le famose Terme di Santa Cesarea, che offrono delle sale attrezzate per cure fatte di bagni di fango, nebulizzazioni, inalazioni e molto altro. Queste zone termali, inoltre, sono ricche di acque composte da un’alta concentrazione di elementi che rigenerano il corpo come lo zolfo e lo iodio. Le Terme di Santa Cesarea sono divise in tre superfici: le Terme Gattulla, le Terme della Grotta di Santa Cesarea e quelle dell’Albergo Palazzo. Tra la Grotta Gattulla e quella di Santa Cesarea è stata scavata nella roccia una grande piscina di circa mille metri quadrati di supeficie e con un profondo fondale.

A Santa Cesarea Terme, la presenza umana risale addirittura alla preistoria, e più preci­samente al Paleolitico medio, com’è documentato dai reperti della grotta “Le Striare“; mentre nella grotta “Romanelli” gli scavi e le esplorazioni hanno con­sentito di rinvenire ossa scheggiate lavorate, risalenti al Paleolitico superiore, e graffiti riproducenti figure umane ed animali. Inoltre è stata rinvenuta una pietra che viene considerata come il più antico dipinto scoperto in Italia. Nella frazione di Vitigliano poi, sorgono un menhir, misterioso monumento funerario, ed una costruzione sotterranea, denominata il “Cisternale“, di epoca messapica, strutturata ad ipogeo con volta a bastioni poggianti su un architrave retto da quattro pilastri. Nella zona si ammirano anche torri di vedetta edificate a scopo difensivo nel XVI secolo. Di fondamentale importanza sono le Terme, le cui acque, altamente curative, provengono dalle sorgenti, sgorganti da quattro grotte naturali: Gattulla, Fedida, Solfurea e Solfatara.

Santa Cesarea Terme è situata verso l’estrema punta del tallone italico dopo Otranto. Qui le acque dell’Adriatico si fondono con quelle dello Jonio e proprio in questo splendido punto, sorge Santa Cesarea Terme, situata a picco su un mare incredibilmente limpido e azzurro. Santa Cesarea Terme ha un clima quasi deltutto costante e temperato, un clima definito quasi primaverile d’inverno e fresco d’estate, questo grazie al lavoro della brezza marina e da una serie di colline e di alture della serra di certignano che la riparano dai venti freddi. L’aria di Santa Cesarea Terme, è profumatissima, perché ricca di iodio proveniente dal mare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.