Spiaggia di Baia Verde

Baia Verde - Gallipoli
Le acque cristalline del mare a Baia Verde di Gallipoli

Baia Verde è attualmente la mèta preferita dai turisti che optano per il litorale gallipolino. Partendo da Gallipoli e proseguendo verso sud, in direzione Santa Maria di Leuca, ci si imbatte nella spiaggia più frequentata dai turisti nei mesi estivi, la mèta turistica per eccellenza: Baia Verde.
La spiaggia di Baia Verde è una distesa di sabbia finissima che si incontra col mare cristallino creando dei meravigliosi giochi di luce.
L’intero habitat marino è racchiuso in pochi chilometri di costa: dalla sabbia finissima e bianca germogliano i gigli di mare e lì dove l’arenile diviene più grezzo fino a somigliare a veri e propri costoni rocciosi gli animaletti scavando lasciano solchi che il vento spazzerà via; nel primo tratto di mare, tra uno scoglio e l’altro, si creano degli spazi vuoti in cui i trovano spazio piccoli granchi e altri elementi tipici della fauna marittima, le alghette e la vegetazione marina che colora di verde e marroncino gli scogli scuri che affiorano appena dall’acqua. La spiaggia è sempre molto frequentata anche grazie alla posizione geografica d’eccezione.

Qui la costa crea una piccola insenatura che favorisce il mare calmo, senza rinunciare alla pulizia delle acque che sono sempre cristalline. Nemmeno lo scirocco, nemico del Mar Ionio, crea problemi alle acque di Baia Verde, garantendo sempre la massima fruibilità. La costa è, in questo tratto, disseminata di stabilimenti balneari, tra i quali molti restano aperti di giorno e di notte, trasformandosi, dopo il tramonto, in vere e proprie discoteche in riva al mare e il divertimento è assicurato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.