Salento Finibus Terrae: il festival del cortometraggio

salento-finibus-terrae

Dal 2003 ad oggi, c’è un evento che coinvolge il Salento tra la fine di luglio e l’inizio del mese di agosto: Salento Finibus Terrae. Si tratta di un vero e proprio festival dedicato al cortometraggio e a tutti gli appassionati di cinema, che fa tappa in città come Borgo Egnazia, Savelletri, Ostuni, San Vito dei Normanni, Fasano e Carovigno.

La nascita del Festival

Un evento di risonanza internazionale che nasce da un’idea di Romeo Conte, direttore del Festival, nato a San Vito dei Normanni ma residente a Prato, in Toscana. Il suo primo cortometraggio dal titolo “La Crepa”, risale al 1997, ed ha partecipato alla 54^ edizione della Mostra Internazionale del Cinema di Venezia.

Mentre nel 2000 vince il premio qualità alla produzione con la sua seconda opera intitolata “Via col vento”. A tutto questo si aggiunge la passione per i documentari, che lo ha portato a visitare e raccontare i Castelli dell’alto Salento, senza mai perdere di vista quindi l’amore e il contatto viscerale con la sua terra d’origine.

Salento Finibus Terrae

Ed è proprio da questa sua grande passione per il cinema e il Salento, che Romeo Conte trova l’ispirazione per Salento Finibus Terrae, un festival che presenta, promuove e premia cortometraggi provenienti da tutte le parti del mondo, dividendoli in particolari categorie come: animazione, ambiente, noir, nuove sezioni, corti cortissimi, diritti umani, mondo corto e commedy romantic.

A partire dall’edizione 2009 il festival diventa itinerante coinvolgendo numerosi e caratteristici centri salentini, e promuovendo anche il Cento Minuti Corti, altro festival itinerante che consente di visionare e valutare i corti presentati nell’edizione precedente a San Vito dei Normanni, approdando in città come Roma, Milano, Prato, Bologna e Firenze.

Un evento che acquista di anno in anno una risonanza sempre maggiore, attirando moltissimi curiosi ed appassionati da ogni parte d’Italia, grazie anche alla presenza di importanti ospiti e personaggi d’eccezione. Come quelli interventi durante l’ultima edizione del festival, quali Lunetta Savino, Enzo de Caro, Clemente Russo, Giuseppe Gagliardi, Caterina Murino e Anna Luisa Capasa, protagonista del premio Oscar La Grande Bellezza di Paolo Sorrentino.

Salento Finibus Terrae 2014

Dall’8 al 16 Giugno 2014

Visita il sito ufficiale per il programma dettagliato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.