Spiaggia di Santa Maria al Bagno

Spiaggia di Santa Maria al Bagno di Notte
La Spiaggia di Santa Maria al Bagno di notte

Santa Maria al Bagno è una piccola località balneare e turistica sita tra Porto Selvaggio e Lido Conchiglie, raggiungibile percorrendo la costa ionica da Porto Cesareo a Gallipoli o, molto più semplicemente spostandosi da Nardò verso la costa.

Il territorio costiero di Santa Maria al Bagno è abbastanza variegato e presenta ampi tratti di roccia bassa che si alternano con lingue di sabbia grezza, probabilmente frutto dell’erosione rocciosa dovuta all’azione del mare e del vento.

I costoni rocciosi si protraggono nel mare a creare una linea di continuità tra la terraferma e le acque limpide e cristalline. I fondali rocciosi rappresentano l’ambiente ideale per chi ama fare immersioni e la costa ricca di vegetazione e insenature favorisce i giochi di luce del sole che, riflettendosi nel mare e nelle cavità costiere, regala immagini suggestive.

Tutta la costa in questo tratto è molto incantevole ed è consigliabile fare dei giri in barca per poter apprezzare al meglio il sottocosta e godere delle bellezze naturalistiche del territorio.

Nonostante la presenza della roccia, la discesa in mare è agevole e comoda e l’ingresso è libero, non essendo agevole impiantare degli stabilimenti sui costoni. Tuttavia, per chi non potesse fare a meno della sabbia fine, tipica delle coste salentine, verso il centro del paese è presente un fazzoletto di spiaggia sabbiosa, piccola ma molto graziosa.

La fitta vegetazione circonda la scogliera rendendo il paesaggio multicolore e profumato e passeggiando sugli scogli levigati sarà possibile scorgere vari esemplari di fauna marina che trovano riparo nelle piccole intercapedini che si creano tra una roccia e l’altra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.